Post in evidenza

Probabile ennesimo falso attacco chimico vicino Damasco, Ayn Tarma

Attenzione: Ennesimo attacco chimico (con molta probabilità falso) avvenuto in territorio siriano. La notizia non è stata, momentaneament...

mercoledì 8 aprile 2015

Dzhokhar Tsarnaev rischia la pena di morte

I fratelli della strage di Boston erano sicuramente semplici pedine da controllare psicologicamente.



"Tamerlan Tsarnaev credeva che il controllo mentale fosse il modo più idoneo a rompere una persona e creare una personalità alternativa con la quale devono viverci assieme" ... queste le dichiarazioni di un 67-enne, Donald Larking.

"Lei può dare segnali, una semplice frase o un gesto rivelando quindi la vera personalità alternativa che li farà fare queste cose. Tamerlan quindi pensò che molto probabilmente qualcuno avesse fatto tutto questo a lui".

"Chi avrebbe controllato le loro menti" ?

Entrambi i membri della famiglia Tsarnaev, quindi i due fratelli, sono connessi probabilmente alla CIA.

... Consentire l'arresto e quindi il processo;



... Usare un "sosia" durante i processi;



... Uccidere i capri espiatori;

Il massacro di Boston lascia dei dubbi.

Chi realmente a manipolato il tutto ? Chi sono i tipi vestiti parzialmente di nero e che rimangono in contatto, probabilmente, durante tutta la giornata ?



Le esplosioni di Boston sono state operazioni interne di una guerra psicologica condotta contro gli stessi cittadini statunitensi e a degli elementi interni allo stesso governo USA.




Maratona di Boston: Dzhokhar Tsarnaev è colpevole, rischia la pena di morte

Fonte:"Euronews"

"Dzhokhar Tsarnaev è colpevole per l’attentato alla maratona di Boston del 15 aprile del 2013". Lo ha stabilito il tribunale di Boston. Ora rischia la pena di morte. Erano le 14.45 quando due bombe sono esplose in contemporanea vicino alla linea del traguardo della maratona di Boston. Sono rimaste uccise tre persone, tra cui un bambino di otto anni, e ferite più di 260.

Nessun commento:

Posta un commento