Post in evidenza

Il Venezuela nel mirino della destabilizzazione politica

Articolo pubblicato originariamente il 19 novembre 2014.  Dei rapporti mediatici latino-americani riportano, con allarmante regolarità,...

giovedì 26 novembre 2015

I tasselli di Parigi



Un mese prima degli attacchi a Parigi il sindaco di Molenbeek, Bruxelless, diede una lista di possibili agitatori in cui c'erano i nomi di Salah Addeslam e Abdelamid Abaaoud. Brahim e Salah vissero in un'appartamento molto vicino all'ufficio del sindaco.

New York Times

Il Dottor Paul Craig Roberts in merito ai fatti di Parigi:

Paris Puzzles

1) Gli attacchi terroristici, attribuiti a islamici, prendono di mira solamente su persone, civili, comuni e non sopra le elite di potere che opprimono i musulmani.

Non c'è mai stato un singolo attacco alla vita dei neocon.

La lenta decadenza degli USA

2) I media occidentali sono sterco puro ... condividendo la storia sui "falsi" passaporti.

3) Dove sono le fotografie degli attentatori durante gli attacchi ?

Eppure c'erano centinaia di telefonini e sistemi di sicurezza muniti di fotocamere.

Le uniche immagini degli attacchi: Attacco a Parigi - Stranezze

Aanirfan

Professionisti o Mercenari a Parigi ?

Caos a Parigi - Aggiornamenti/Updates

Aanirfan - Gay Terrorists in Paris ?

Intanto dalla Turchia arriva un bel carico di armi, fucili e roba varia.

Kronos

Nessun commento:

Posta un commento