Traffic Live

martedì 24 novembre 2015

I turchi abbattono aereo militare russo



L’incidente va oltre i limiti della lotta al terrorismo. Certo, i nostri militari conducono una lotta eroica contro il terrorismo dando tutto sé stessi senza paura di rischiare la vita. La perdita odierna va imputata ad un attacco infertoci alle spalle dai complici dei terroristi. Non posso qualificare altrimenti ciò che è successo oggi.  Vladimir Putin

Il Ministero della Difesa russo ha dichiarato che un aereo militare russo è precipitato in Siria vicino al confine turco.

Presumibilmente è stato abbattuto.

L’aereo è caduto in una zona conosciuta come Jabal Al-Turqmani, nel nord della Siria, vicino al confine con la Turchia, secondo HaberturkSecondo un ufficiale turco, l’aereo militare è stato abbattuto da un aereo F-16. I testimoni dell’incidente hanno riferito che l’aereo si è schiantato al suolo dopo esser stato colpito.

Lo scorso ottobre, un caccia dell’Aeronautica russa aveva violato lo spazio aereo turco. Mosca ha confermato la relazione e sostiene che “alcuni tipi di sistemi di difesa aerea a terra” avevano costretto l’aereo russo a manovrare entrando in territorio turco.

Aleksandr Akhmadulin, caduto in combattimento, è stato assassinato dali stessi terroristi che il ministro degli Esteri italiano Paolo Gentiloni (sicario degli USA), ha finanziato con 12 milioni, tramite il rapimento farsa delel fancheggiatrici del terrorismo islamista Marzulli e Ramelli. Onore ai Martiri!

La Turchia aveva protestato contro l’intervento russo ed inviava “volontari” in Siria. 250 di tali “volontari” appartenevano al movimento giovanile del Partito della Grande Unione, un’organizzazione islamo-fascista che lega estremismo nazionalista e islamismo. Secondo l’ambasciatore MK Bhadrakumar, Erdogan voleva sottrarre Aleppo alla Siria: “In termini strategici, un momento decisivo è stato raggiunto nel conflitto siriano, il “primo passo” per la creazione di una fascia di territorio nel nord della Siria per limitare le operazioni delle forze governative siriane, degli aerei russi e delle milizie come Hezbollah che sostengono il regime siriano. Ma né la Siria né la Russia sono d’accordo ed è improbabile che Erdogan possa inviarvi apertamente il suo esercito

E non ci si inganni. La Russia ha i mezzi per evitare che Erdogan persegua ulteriormente tale piano”. 

Moon of Alabama

La Duma di Stato chiede al Presidente della Russia, Vladimir Putin, di rompere le relazioni diplomatiche con la Turchia per l’abbattimento del jet russo.

La richiesta è avanzata dai deputati Valerij Rashkin e Sergej Obkhov del Partito Comunista della Federazione Russa. Una copia della richiesta è stata inviata al capo del Ministero degli Affari Esteri Sergej Lavrov

Rashkin e Obkhov avevano proposto che il Presidente eliminasse i collegamenti aerei con la Turchia per la minaccia di attentati terroristici.

Fort Russ

12279099

“Considerando che l’aviazione russa sta combattendo contro l’ISIS, l’attacco turco è stata una misura estremamente radicale”, ha detto Milos Zeman Martedì, aggiungendo che la mossa potrebbe “solo peggiorare le cose.”
Il presidente ceco ha detto che gli attacchi della Turchia alimentano i sospetti che i turchi stiano sostenendo i terroristi in Siria.
Press TV




I ratti (moderati per Washington), come osserviamo dalle immagini nel secondo firmato, tentavano di uccidere il secondo pilota rimasto in vita, gettatosi con il proprio paracadute prima che l'aereo toccasse il suolo, sparandogli dal basso. 

Nessun commento:

Posta un commento