Traffic Live

martedì 29 marzo 2016

False Flag-Inside Job a Lahore



Il 27 marzo 2016, circa 72 persone sono rimaste uccise quando un'ordigno ha colpito il parcheggio di un parco di Lahore, dove i cristiani pakistani stavano festeggiando la domenica di Pasqua.

La maggior parte delle vittime erano mussulmane.

Jamaat-ul-Ahrar, una fazione dei talebani pakistani, ha rivendicato la responsabilità degli attacchi ...

Jamaat-ul-Ahrar è supportata da CIA, Mossad e amici.

Attacco terroristico a Lahore, Pakistan.

Il 16 settembre 2010, Wayne Madsen, al "Giornale On-Line" scrisse che cellule dei Blackwater hanno condotto attacchi terroristici sotto falsa bandiera in Pakistan.

In merito, navigando sul web (inserendo nel motore di ricerca Blackwater) fuoriescono queste informazioni:


La Blackwater dispone, presso la sua sede di Moyock in Carolina del Nord, di un'enorme area addestrativa (attrezzata con numerosi poligoni e strutture speciali di allenamento) di 7.000 acri, dove ogni anno vengono addestrati o perfezionati circa 35.000 operatori di sicurezza (contractors, militari, agenti di polizia di numerosi Stati degli USA). Le attività addestrative sono ritenute di altissimo livello professionale, e sono caratterizzate dall'estremo realismo degli scenari esercitativi [2].

La fonte dell'immagine sopra è questa: https://it.wikipedia.org/wiki/Academi

Adesso trovando la parola (contractors) riusciamo a trovare:


Generalmente utilizzato per professionisti privati che forniscono dei servizi di sicurezza senza partecipare attivamente ai conflitti, in esso rientrano Private  Military Companies, Private Security Companies, società dell’industria della sicurezza ed i Contractors veri e propri (grandi colossi dell’industria della sicurezza  che operano a supporto di un governo).

Ancora ...

In tutti ciò, ci trovo qualcosa di particolarmente inquietante.

La fonte delle foto è questa: Analisi di Difesa

Quindi dobbiamo dubitare di moltissime versioni ufficiali di determinati attacchi terroristici ?

Gli USA assieme ad altri paesi (alleati) addestrano mercenari e contractors per conflitti esteri ?

Molto probabilmente si.



La politica estera statunitense ha assistito Al-Qaeda, una creazione della CIA per più di 35 anni, con il supporto dei servizi segreti del Pakistan e dei servizi segreti arabo sauditi. Affinché non si dimentichi che Osama Bin Laden fu reclutato dalla CIA nel 1979 all'inizio della guerra sovietica in Afghanistan.

Una rete complessa delle organizzazioni affiliate ad Al-Qaeda sorvegliata dagli USA e dalle agenzie di spionaggio alleate. Dal Medio Oriente, Nord Africa, Africa Subsahariana, Asia centrale, Cina occidentale e Sud est asiatico.



Il Califfato Islamico (SI) è una creazione dell'Intelligence statunitense.

Oggi Al-Qaeda, la maggior parte degli affiliati, l'ISIS (Stato Islamico di Iraq e Levante) situato a Raqqa, Nord della Siria, sono finanziati da paesi come Turchia, Israele e paesi del Golfo Persico.

In senso ironico, il progetto del califfato come strumento di propaganda, è stato disegnato su di un tavolo dall'Intelligence statunitense da più di dieci anni. La stessa vecchia amministrazione governativa statunitense, Bush, dichiarò che un nuovo assetto geopolitico si sarebbe sviluppato entro il 2020 in Medio Oriente.

Il rapporto della National Intelligence Council (NIC) del 2004 è ridicolo.

Privo di senso, per non parlare poi dell'analisi storica e geopolitica.

Possiede le caratteristiche di una costruzione interna di propaganda progettata per sensibilizzare i funzionari del governo. Il solo obbiettivo è quello di fornire una valida giustificazione alla guerra globale statunitense al terrorismo.



Perché supportare il terrorismo islamico ?

Anche il continente africano è punto dallo scorpione del terrorismo, finanziato dagli USA & C.

"Secondo l’ex-agente del Mossad Victor Ostravsky, il Mossad armò i Fratelli musulmani egiziani con le armi dei mujahadin afghani nel 1986. “Il Mossad indicò anche ai terroristi della Jihad islamica gli obiettivi da colpire… Nell’ottobre 1991, irritato alla volontà dell’amministrazione di Bush sr. di mediare i colloqui di pace a Madrid tra Israele e i palestinesi, secondo Ostrovsky, il Mossad usò tre estremisti di Hamas nel tentativo di assassinare Bush a Madrid...”



"Morten Storm è l’agente danese usato dalla CIA per finanziare l'attacco al centro commerciale in Kenya"



Anche lo Yemen nel mirino della destabilizzazione politica. 

"Lo scopo è quello di creare, grazie ad un conflitto, un sacco di soldi".

Lo stesso Giulietto Chiesa durante un video girato per conto del suo sito di informazione sugli scenari geopolitici internazionali, Pandora.tv, dichiara:
  1. Che un probabile attacco all'Iran, USA e CIA avrebbero un maggior controllo geopolitico verso la Cina, prima potenza mondiale economica;
  2. Controllo geopolitico dell'intera regione;

Nessun commento:

Posta un commento