Post in evidenza

Il Venezuela nel mirino della destabilizzazione politica

Articolo pubblicato originariamente il 19 novembre 2014.  Dei rapporti mediatici latino-americani riportano, con allarmante regolarità,...

domenica 29 marzo 2015

Caos geopolitico in Yemen

Lo scopo è quello di creare, grazie ad un conflitto, un sacco di soldi.

Lo Yemen è sempre stato un baluardo fondamentale per il colonialismo UK. 

Ecco cosa dichiara il sito aanirfan, in merito all'avanzata di Arabia Saudita e USA nello Yemen.

Arabia Saudita, USA e Al Qaeda si scontrano contro il governo iraniano.

Il motivo di un probabile attacco "imperialismo" alla penisola iraniana, è per un motivo principalmente etnico, economico e sopratutto geopolitico.

Lo stesso Giulietto Chiesa durante un video girato per conto del suo sito di informazione sugli scenari geopolitici internazionali, Pandora.tv, dichiara:


  1. Che un probabile attacco all'Iran, USA e CIA avrebbero un maggior controllo geopolitico verso la Cina, prima potenza mondiale economica;
  2. Controllo geopolitico dell'intera regione;


"La mappa seguente, mostra l'espansione della cellula terroristica di Al Qaeda, del movimento separatista e il quadro geopolitico della varie regioni meridionali dello stato yemenita". 


Secondo il sito, sopra citato, l'Iran è la principale potenza sciita della regione ...

I ribelli sciiti sono contrastati quindi da Riyad (Arabia Saudita), Washington, Londra, Al Qaeda e dallo Stato Islamico.

....  e inoltre dai vari stati del Golfo, Qatar, Kuwait, EAU.

Nessun commento:

Posta un commento