Traffic Live

domenica 5 luglio 2015

Washington sta progettando un "lungo conflitto"



La nuova strategia militare è un documento fondamentale di natura globale insieme alla Strategia di Sicurezza Nazionale e alla Strategia di Cyber Sicurezza.

Gli Stati Uniti credono che la conservazione di "status-quo" economico nel mondo e di disseminazione dei così denominati, valori universali, incontrano gli interessi di sicurezza di Washington.

"Siccome l'ultima Strategia di Sicurezza Nazionale fu pubblicata nel 2011, il disturbo globale è aumentato significativamente mentre alcuni membri del nostro apparato militare ha cominciato a corrodersi," questo è quanto riportato dal Generale Dempsey Martin nell'introduzione del documento di strategia. Link

La strategia dichiara quello che oggi "sarebbe un coinvolgimento degli USA in una guerra interstellare con un potere notevole, ma con una probabilità bassa ma che sta crescendo."

"La Russia è menzionata spesso in questo contesto. La presenza marittima russa è cresciuta notevolmente in questi ultimi anni, specialmente dall'inizio della crisi in Ucraina nel 2014." Il Generale della NATO Adrian Bradshaw il primo luglio disse che avrebbe indirizzato una conferenza a Londra sul futuro navale della NATO.

Russia, potenza navale.

La strategia è a pagina 24, dove si indirizzano le nuove generazioni americane a servire il paese.

Gli sfidanti principali sono stati, strategicamente sono chiamati fuori Cina, Russia e Nord Corea come minacce aggressive alla pace globale, e gruppi non-stato in particolare organizzazioni estremiste come lo Stato Islamico e il gruppo dei Talebani.

La strategia tenta da una parte "scoraggiare e sconfiggere" gli stati dall'altra parte alle organizzazioni estremiste "le distrugge e le degrada."

Russia, Cina, Iran e Nord Corea sono stati definiti stati revisionisti. Non è ben chiaro a cosa si riferisce quando si dichiara uno stato revisionista, probabilmente gli autori vogliono dire questi stati posano una sfida al sistema dei giochi statunitensi di egemonia globale.


Il documento inoltre dichiara che la Russia ha dimostrato ripetutamente di non rispettare la sovranità dei suoi vicini ed è disposto ad usare la forza per realizzare i suoi fini.

Secondo gli autori, le azioni militari della Russia stanno mirando direttamente la sicurezza regionale procurando nuove forze.

La strategia asserisce che queste azioni violano numerosi accordi che la Russia ha firmato, inclusi gli Accordi di Helsinki.

La minaccia della Cina è descritta in più condizioni. Gli autori tentarono di evitare completamente la retorica dell'aggressione. La strategia legge le azioni compiute dalla Cina che stanno aggiungendo tensioni nella regione dell'Asia e del Pacifico. La Cina a tutta questa propaganda ha riposto con la riconquista di terre che permetteranno nuove posizioni militari e di corsie marittime vitali nel contesto internazionale.

Lo Stato Islamico conduce la lista delle minacce delle organizzazioni "non-stato". La strategia non menziona minimamente l'organizzazione di Al-Qaeda.

Sia gli Stati e si le organizzazioni non-stato si posano come minacce ibride. L'IS e gli insorti filo-russi dell'Ucraina dell'Est sono elencati dal Military Times come esempi di tale guerra.

Così la Federazione Russa è dipinta come un paese che posa simultaneamente due minacce: come un paese ostile e un attore che intraprende una guerra ibrida.

Il sito di difesa statunitense ha colpito il chiodo sulla testa con l'istruzione finale di Dempsey al Pentagono: "Ci sono preparazioni per una lunga guerra."

Considerando tutto questo, la nuova strategia non offre niente di nuovo. Si propaga tra le masse statunitensi l'idea della necessità di conservare la dominazione globale degli USA.

Nota fondamentale:


  • La Guerra ‘Ibrida’, è una strategia militare che riunisce guerra convenzionale, guerra irregolare compreso l’uso di armi di distruzione di massa, e guerra informatica e dell’informazione in una forma importante del conflitto internazionale di oggi. Lo Stato Maggiore delle forze armate russe ha accusato gli Stati Uniti di condurre tale guerra contro la Russia. RIR ha scoperto il significato di “guerre ibride” e se la Russia può contrastarle.

Nessun commento:

Posta un commento