Post in evidenza

Probabile ennesimo falso attacco chimico vicino Damasco, Ayn Tarma

Attenzione: Ennesimo attacco chimico (con molta probabilità falso) avvenuto in territorio siriano. La notizia non è stata, momentaneament...

martedì 22 settembre 2015

La geopolitica tra Russia e Giappone

Why Russia will not return the Southern Kurils to Japan

Giappone e Russia sembrano fare poco progresso per risolvere un contenzioso territoriale di 60 anni, ma i rispettivi ministri degli esteri dichiarano di continuare le discussioni per risolvere le questioni in sospeso che hanno impedito i due paesi di firmare il trattato di pace dopo la seconda guerra mondiale.

Il Ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ha dichiarato all'omologo giapponese Fumio Kishida presso Mosca, che la Federazione Russa continuerà ad osservare le isole Nord Kuril, che controlla (in un'area conosciuta come la regione di Sakhalin come parte integrante della sovranità russa.

Le isole conosciute dal Giappone come Kunashiri, Etorofu e Shikotan e l'arcipelago di Hokkaido furono afferrate al termine della seconda guerra mondiale dalla Russia (URSS) nell'agosto del 1945.

Dal suo canto, Kishida ha ripetuto la protesta di Tokyo, in merito alla visita del PM Dmitry Medvedev nell'isola di Etorofu ad agosto.

I due ministri degli affari esteri hanno acconsentito per continuare i colloqui che, probabilmente, porteranno una conclusione e quindi la firma di un trattato di pace ad ottobre.



The BRICS Post

Nessun commento:

Posta un commento