Post in evidenza

Probabile ennesimo falso attacco chimico vicino Damasco, Ayn Tarma

Attenzione: Ennesimo attacco chimico (con molta probabilità falso) avvenuto in territorio siriano. La notizia non è stata, momentaneament...

venerdì 22 maggio 2015

Attacco in Arabia Saudita

Strage in Arabia Saudita, dove l’esplosione di un ordigno in una moschea gremita di fedeli durante le preghiere del venerdì ha provocato la morte di decine di persone. Il fatto è avvenuto nella città a maggioranza sciita di al Qadeeh, nella parte orientale del Paese.
(Euronews)



"Almeno 20 persone hanno perso la vita e un certo numero di persone ha subito ferite nell'esplosione di un' ordigno che ha seminato il panico in una moschea sciita nella provincia dell'Arabia Saudita".

L'attacco ha avuto luogo nel villaggio di Al-Qadeesh nel distretto di Qatif.

"Una pistola alla nostra tempia una False Flag.  A quel punto la guerra contro ISIS si trasforma in ciò che è stato dal primo giorno : il tentativo occidentale di schiacciare e rovesciare il governo di Assad e portata nelle mani il controllo della Siria della Turchia e dell'Iraq, così Stati Uniti, Arabia Saudita e Qatar possono controllare cosa succede dietro le quinte, consentire infine che il gasdotto del Qatar attraversi la nazione ed emarginare poi le forniture di gas russo all'Europa".



Un testimone ha descritto un'enorme esplosione presso la Moschea dell'Imam Ali nel villaggio di Al-Qadeeh. Con almeno 30 feriti nell'attacco, dove più di 150 persone stavano pregando. (Reuters)

                                      Al-Baghdadi leader of ISIS fake USA-Mossad

Fonte: Zero Hedge

Nessun commento:

Posta un commento