Post in evidenza

Il Venezuela nel mirino della destabilizzazione politica

Articolo pubblicato originariamente il 19 novembre 2014.  Dei rapporti mediatici latino-americani riportano, con allarmante regolarità,...

lunedì 4 maggio 2015

Milano, NO-EXPO, false flag

Vari esponenti, del blocco nero, a Milano indossavano queste maschere antigas, che secondo fonti ufficiali, vengono utilizzate dalle forze del patto atlantico, NATO

Secondo un noto scrittore, Rosario Marcianò, riusciamo ad inquadrare, Francesco Sblendorio, componente attivo del "CICAP", Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sul Paranormale, era tra i cittadini milanesi aderenti al movimento, "Nessuno tocchi Milano", urlare ripetutamente ad una manifestante che abbracciava la causa No-EXPO, "prendi la spugna e pulisci".  

La No Expo attaccata dai milanesi: «Prendi la spugna e pulisci»


"Sopra, Francesco Sblendorio, immortalato mentre contesta la manifestante"

"Chiaro come la luce del sole che sia i black block (che, guarda caso la polizia non ha toccato, mentre pochi giorni dopo ha spaccato le ossa ad insegnanti che protestavano contro la riforma di Matteo Renzi sull'istruzione e la scuola...) sia i "cittadini indignati di Milano" siano parte della stessa matrice governativa". 
Rosario Marcianò 


"Menti manipolate come, Mattia Sangermano, ragazzo intervistato da una TV subito dopo gli incidenti di Milano. Radical Chic e borghesia predominano i contesti "politici" del blocco nero". 

Nessun commento:

Posta un commento