Post in evidenza

Probabile ennesimo falso attacco chimico vicino Damasco, Ayn Tarma

Attenzione: Ennesimo attacco chimico (con molta probabilità falso) avvenuto in territorio siriano. La notizia non è stata, momentaneament...

sabato 2 maggio 2015

EXPO dall'evento al dramma

Voglio pubblicare un pensiero che ho avuto il piacere di leggere navigando sui social.

di Michela Cesarano Virginia

"Rischiare di essere bruciato vivo, stavolta è un poliziotto, assaltato, preso a schiaffi, pugni, bastonato, sputato addossoIo penso che non ci sia molto da capire, perché è tutta qui la risposta.
Viviamo nel paese dove il finto perbenismo ha fatto si che una forza dell'ordine debba difendere delle leggi che in primis non tutelano lui, i suoi figli e la sua famiglia, esposto a dei rischi pazzeschi che non corrisponde alla loro retribuzione, né alla loro dignità e al valore
 di ciò che indossano.
Essere un carabiniere, un poliziotto, un pompiere, un finanziere esige sacrificio, dedizione, non hanno orari, sono 24 ore su 24 in prima linea, pronti ad affrontare la violenza che l'ignoranza umana, la noia, la malata idea di anarchia può scatenare. Oggi quel sangue l'hanno sparso delle bestie che hanno l'assurdo ideale della distruzione e del devasto totale.
Non si può più far finta di niente. A Milano oggi c'è stato un massacro, è stato l'inizio della fine ed è ora di prendere delle decisioni serie
".
V E R G O G N A.
.....

da Euronews: http://it.euronews.com/2015/05/01/expo-successo-dell-inaugurazione-offiscato-dagli-scontri/
"La gioia di un’inaugurazione riuscita si è persa nel fumo dei lacrimogeni e delle auto vandalizzate, nelle vetrine sfondate, nei cartelli stradali divelti".  Euronews 
Foto fonte: Ansa

Nessun commento:

Posta un commento