Traffic Live

domenica 21 giugno 2015

FALSE FLAG negli USA, Charleston

Il FLETC (Federal Law Enforcement Training Center) il "Centro di formazione federale" è situato anche nella cittadina di Charleston, Carolina del Sud.


Link: Qui

L'episodio di Dylann Roff fa parte della "strategia della tensione" usata dalla CIA e dal Mossad.


La sera del 17 giugno 2015, ben nove persone sono rimaste uccise in una chiesa afroamericana a Charleston, nella Carolina del Sud. Secondo le prime informazioni, il sospettato principale è un giovane ragazzo di pelle bianca. Dopo le fucilazioni, è scattato subito un'allarme bomba nei dintorni della chiesa. Secondo il sito di informazioni "Aangirfan" tutto è collegato, presumibilmente, ad un'operazione "false flag" dei servizi segreti.


La polizia, utilizzando un proiettore ha ripreso un uomo con lo zaino e una macchina fotografica nella custodia, ma più tardi si rivela non essere sospettato.

Dopo l'attacco, il candidato alla presidenza USA, Jeb Bush, ha annullato un'incontro proprio nella cittadina interessata dall'attacco, mentre Hilary Clinton ha abbandonato l'area di Charleston prima che la sparatoria avvenisse. 


"Una superstite donna ha poi dichiarato ai membri della famiglia che il bandito inizialmente si è seduto in chiesa per un bel po di tempo prima di alzarsi e aprire il fuoco", secondo il Dottor Scott, presidente a Charleston della NAACP.

"Il bandito, secondo le informazioni rilevate dalla donna, ha risparmiato la donna per poi poterla far testimoniare tutto dell'accaduto", queste altre dichiarazioni di Scott. 

Tra le vittime anche un senatore di nome Clementa Pinckney. (sotto)


Il sospettato dell'attacco è stato visto andar via in fuga in una berlina quattro porte nera. La foto (sotto).


"Dylann Roff" proviene da Eastover nella Carolina del Sud. 

Eccolo in una foto, ripresa dal suo profilo facebook. (sotto).


"Analizzando la foto con appositi strumenti, facilmente reperibili sul web, non si pensa ad un ritocco in questa foto". Link: FAKE


Il "democratico" Dylann Roff. La foto (sopra) è originale ? 

Nel marzo del 2015, Dylann Roff fu arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti nella Contea di Lexington, Carolina del Sud. Fu arrestato poi nuovamente per sconfinamento


Tuttavia, dopo aver navigato e ricercato la notizia o per lo meno il video della sparatoria, utilizzando il motore di ricerca Firefox, tra le fonti di notizie come cnn, abc, etc .... relazionano tutti la stessa storia, pubblicando però l'accaduto un giorno prima il 16 giugno. Sappiamo bene che gli eventi si sono svolti invece il 17 giugno alle 21:00. 

Quindi è davvero interessante notare. Ciò significa che le riprese sono state pianificate alcuni giorni prima. Compresi quindi anche le eventuali vittime e il killer ? 


Le foto dell'arresto. 





Sorride mentre viene portato via in manette e con un giubbotto antiproiettile. Foto: Daily Mail
La polizia locale ha dichiarato che Dylann Roff fu fermato da un'ufficiale nella sua auto.

"Voleva iniziare la guerra civile" di Tyler Durden / Zerohedge

Uno dei suoi coetanei, Tyler Dalton lasciò delle dichiarazioni. in cui citava i piani di Dylann Roff. "Voleva iniziare una guerra civile". Inoltre "aveva pianificato attacchi come quello della chiesa". 

Le vittime nel totale sono state nove. Tre uomini e sei donne. 

Roff fu arrestato anche in un centro commerciale nella Carolina del Sud. Dove la polizia è corsa dopo la chiamati di alcuni dipendenti. 

Secondo fonti: L'arma con cui ha poi messo in atto l'attacco in chiesa gli fu regalata per il suo ventunesimo compleanno ad aprile, vantandosi poi la settimana prima dell'attacco, sui suoi piani per "uccidere un mucchio di gente". 


    "Una protesta targata 29 maggio 2015 di estremisti armati dinanzi una moschea"

Gli Stati Uniti traballano. Una guerra civile è prossima ? 

Determinate fonti mediatiche ritengono il comportamento di Dylaan Roff "tranquillo e dolce", mentre altri fonti ci informano di un comportamento al quanto "selvaggio".

E stato circondato per un determinato periodo da attività legate alla CIA ?

La cattura di Dylaan Roff è avvenuta a Shelby, Carolina del Sud. 


Dylann Roff assumeva medicinali, come il suboxone. 

"Il suboxone è una compressa bianca, esso viene usato dai tossicodipendenti che hanno accettato di farsi curare al posto dei stupefacenti che assumono normalmente. Il suboxone viene usato dalle persone che hanno o superato i 15 anni di età". 

    "I nomi delle vittime a Charleston"

    "Franklin Roff, il padre di Dylann Roff"

    "Dylann Roff appare in diretta tv dal luogo di detenzione"

    Dylann's & Friends (sopra). 

Nessun commento:

Posta un commento